venerdì 30 marzo 2018

Di Venerdì Santo e di attesa della Pasqua

il bellissimo altare della reposizione di quest'anno


Signore Gesù Cristo, 
nell’oscurità della morte Tu hai fatto luce; 
nell’abisso della solitudine più profonda abita ormai per sempre 
la protezione potente del Tuo amore; 
in mezzo al Tuo nascondimento possiamo ormai cantare l’alleluia dei salvati. 
Concedici l’umile semplicità della fede, 
che non si lascia fuorviare quando Tu ci chiami nelle ore del buio, dell’abbandono, 
quando tutto sembra apparire problematico; 
concedici, in questo tempo nel quale attorno a Te si combatte una lotta mortale, 
luce sufficiente per non perderti; 
luce sufficiente perché noi possiamo darne 
a quanti ne hanno ancora più bisogno. 
Fai brillare il mistero della Tua gioia pasquale, 
come aurora del mattino, nei nostri giorni; 
concedici di poter essere veramente uomini pasquali 
in mezzo al Sabato santo della storia. 
Concedici che attraverso i giorni luminosi e oscuri di questo tempo 
possiamo sempre con animo lieto 
trovarci in cammino verso la Tua gloria futura 
(Joseph Ratzinger – Benedetto XVI).



E in questi giorni che sono per la nostra famiglia particolarmente difficili, auguro a chi passa di qua (e pure a me) di conoscere e vivere la gioia del mattino di Pasqua.



8 commenti:

  1. Ciao Dolcezze, che la Resurrezione di Cristo ci doni la serenità per affrontare le difficoltà e i dolori che la vita ci presenta, un augurio ed un abbraccio affettuoso!
    Carmen

    RispondiElimina
  2. Te lo auguro con tutto il cuore carissima. Dopo l buio della croce arriva sempre la Luce della resurrezione.
    Ti auguro una Santa Pasqua ricca di serenità e ti mando un forte abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  3. Auguri, Dolcezze! Capisco che è proprio difficile in famiglia, anch'io non vivo proprio una bella situazione.
    Coraggio, fortezza e via! :-)

    RispondiElimina
  4. Ti auguro una serena Pasqua!
    Un baiser

    RispondiElimina
  5. Un abbraccio forte, mia cara.

    RispondiElimina
  6. Grazie e auguri, e tanta solidarietà ♥️

    RispondiElimina
  7. Be' la Pasqua è passata, e gli auguri saprebbero di stantio. Però a quanto pare di guai ne abbiamo tutti da vendere, e allora cerchiamo di stare a galla e resistere! Almeno fino alla prossima Pasqua. Un abbraccio.

    RispondiElimina