sabato 10 febbraio 2018

Di come ti travesto il Cucciolo 5: Asso di cuori



Dato che il Cucciolo è entrato alla scuola media, Dolcezze pensava di aver chiuso coi vestiti di Carnevale.  Niente di più sbagliato: la nuova classe è estremamente festaiola e ogni occasione è buona per organizzare incontri e danze.  Inevitabile il "veglione" (fino alle 21.30) di Carnevale, ovviamente in costume. Dolcezze pensa e ripensa e, secondo tradizione, con la modica spesa di 6 €, appronta un Asso di Cuori


Compra 1 foglio di gomma crepla (1€) e una maglietta interna di caldo cotone (5€) misura XL (così poi la riciclerà per l'Amato Bene), tira fuori la scorta di pannolenci, scarica un po' di immagini da Google,  con cui fare le dime...



e procede. 

Una serata di Festival e il costume è pronto. 



Basta poi ritagliare nella gomma crepla un cuore, creare i fori per gli occhi con un temperino...e voilà.


Dolcezze è convinta di avere avuto un'idea geniale e originalissima e urbi et orbi condivide la sua meravigliosa creazione, finché Sorella le dice: "Veramente carino! Ti ricordi che anch'io mi ero fatta un vestito del genere qualche anno fa?" E le invia la prova fotografica. "E comunque io l'idea l'avevo presa in rete, dove gira da un po’..."
Dolcezze, profondamente ferita nel suo orgoglio, dà una controllata…e si rende conto che quest'anno non è particolarmente originale.
Pazienza. 
La banalità della creatività.

4 commenti:

  1. Un anno mi sono vestita da pacco regalo...non sapevo davvero cosa altro fare, non sono mai stata tipo da Pippi calze lunghe, e rivestire di carta regalo uno scatolone andava benone anche per una negata come me :-D

    RispondiElimina
  2. bravissima a prescindere!!!
    :*

    RispondiElimina
  3. Pur non amando il Carnevale anche io, quando avevo i figli piccoli, non ho potuto esimermi dal confezionamento di costumi vari e devo dire che sotto sotto mi divertivo e ricordo quel periodo con nostalgia. Goditi queste incombenze fin che puoi che il tempo passa in fretta!
    Baci

    RispondiElimina
  4. In ogni caso l'idea è bellissima!!! Complimenti vivissimi alla mamma che se la cava sempre e alla grande!

    RispondiElimina