venerdì 29 settembre 2017

Di come ti riciclo i collant

Se ricordate, Dolcezze aveva portato nel Buen Retiro un gomitolone di collant da riciclare. Alla fine della scuola, infatti, in preda ad una frenesia da sgombero, aveva tirato fuori la bustona di collant smagliati ma ancora forse mettibili sotto i pantaloni che da anni ingombrava il suo comodino. Dal momento che di fatto non li aveva mai usati ("Non si sa mai che ti succeda qualcosa per strada! Devi essere sempre in ordine, sotto più che sopra!" cit. Genitrice), aveva deciso di sbarazzarsene, o quanto meno di utilizzarli in altro modo. Su Internet aveva trovato questo tutorial e quindi ha cominciato a tagliare e unire. Alla fine aveva un bel gomitolone che ha lavorato con dei ferri n° 20 (enormi!!!) per fare una sacca portamollette.  

Il corpo della sacca è realizzato a maglia rasata, il manico all'uncinetto a maglia bassa.
Non è bellissima, anzi, la prevalenza di colori scuri la rende un po' triste, ma è funzionale e Dolcezze ha utilizzato il suo materiale riciclato. Ci sono, inoltre, delle imprecisioni: le calze erano di peso diverso e, quindi, la lavorazione non è regolarissima e anche i colori sono un po' sfalzati, ma come primo lavoro, globalmente, è soddisfacente ed è un'idea da sviluppare in maniera più accurata un'altra volta. 

Per questo Dolcezze ve la propone...del resto non tutte le ciambelle riescono col buco e sbagliando s'impara...o no?

8 commenti:

  1. brava Dolcezze! l'importante è iniziare!!
    :*

    RispondiElimina
  2. a me piace tantissimo questa borsa! anzi, ora mi studio il tutorial che ho una bustona di collant smagliati conservati da anni per questo scopo!
    grazie!!

    RispondiElimina
  3. Che idea!!! Non ci avrei mai pensato!! A me piace un sacco!! Brava!! Buona domenica, Gabry

    RispondiElimina
  4. Esatto. L'importante è provarci ed è una bella idea riciclosa. Buon sabato

    RispondiElimina
  5. Ciao Dolcezze, lo sai che io adoro il riciclo e quindi anche la tua borsa...e poi a guardarla meglio la trovo bella, sembra un'opera d'arte moderna (ho appena visto le foto che mio figlio mi ha mandato dalla Biennale di Venezia! ) Buona domenica
    Carmen

    RispondiElimina
  6. La borsa é incredibile. Complimenti!
    Ma la domanda inevitabile è... Ma quante calze avevi??

    RispondiElimina
  7. @ Angie: Giusto!
    @ Trasparelena: è facilissimo: provaci!
    @ Gabriella:L'idea è venuta fuori così...un attacco di creatività riciclosa
    @ Adriana:grazie!
    @ Carmen: arte moderna moooolto moderna ih,ih,ih!
    @ Fede: tante, tante! Quelle verdi le conservavo da 20 anni!

    RispondiElimina
  8. Le imprecisioni di cui parli rendono la tua borsa un pezzo unico! E questo è proprio il bello della tua creazione. Bravissima!

    RispondiElimina