venerdì 20 gennaio 2017

Di Poncho (e di Wilma)



Quando  nell'Isola Creativa si è proposto il famigerato Peppino,  Dolcezze con la sua nota inesperienza aveva comprato una morbidissima lana mohair, melange, di un colore che sembrava  chiaro e che invece poi è risultato un po' scuretto.   
La saggia Rosa disse che non era il caso di usarla per lo scialle,  visto che Dolcezze non era pratica di punti traforati e c'era il rischio che dovesse qualche volta (?!?) scucire. Mai profezia era stata più azzeccata, ma ora Dolcezze che doveva fare di quella lana? Era tanta ed era bella...
Dopo lunga meditazione...UN PONCHO! Detto fatto. Niente punti traforati,  un semplice schema reperito in rete (due rettangoli 50x70), maglia rasata con un bordo a maglia legaccio e il PONCHO ha visto la luce, corredato, tra l'altro,  da uno scaldacollo a punto coste 2/2, non unito, ma da usare al bisogno.   


Dolcezze,  soddisfatta dal lavoro (tra l'altro utilissimo a scuola in questi giorni di freddo, visto che ė leggero e caldissimo), lo fa vedere all'Amicalettrice che, con la schiettezza che la caratterizza, commenta: "Bello, Wilma!" distruggendo i suoi sogni di gloria. 

Anche a voi sembra una tenuta da caverna? E visto che ci siamo anche a voi Dolcezze estende il sondaggio: aggiunge una spilla con fiori di feltro che riprendono i colori sfumati del lana o lascia il poncho così com'è?
Si aspettano consigli.

21 commenti:

  1. Ma che bello, mi piace molto l'idea dello scaldacollo separato! Io ne ho fatto uno simile qualche mese fa ma con il collo fisso, preferisco la tua soluzione, in quanto alla caverna...l'importante di questi tempi è stare al caldo!
    Un abbraccio
    Carmen

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti, è caldissimo! Ricordo il tuo, che aveva un bel punto...mentre il mio è proprio basico.

      Elimina
  2. Se Dolcezze volesse sperimentare un secondo poncho, così, per affinare la sua tecnica, magari ricorrendo ad una tonalità a caso, diciamo sul lilla, la sottoscritta sarebbe disposta a sacrificarsi e ad indossarlo senza alcun tentennamento "wilmoso"...

    ahahahahahhahahahahahahahahah...

    è BELLISSIMO *_*

    Ed io voto per l'aggiunta della spilla! Sai che MERAVIGLIA

    RispondiElimina
  3. posso? bellissimo e ad occhio.. ;) caldissimo!! e poi Wilma vestiva di bianco!!!! :P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Hai proprio ragione! Riferirò la precisazione.

      Elimina
  4. io non aggiungerei nessuna spilla, mi piace così com'è e non lo trovo per niente un abbigliamento cavernoso. Ma in fondo cosa ti importa? L'importante è stare al calduccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Comincio a credere che abbiate ragione: niente spilla

      Elimina
  5. Forse è meglio dire abbigliamento cavernicolo
    Ciao

    RispondiElimina
  6. Bellissimo! Mi piace anche l'abbinamento con lo scalda-collo da usare al bisogno.
    Io non aggiungerei niente, è perfetto così.
    Buon we. =)
    Dani

    RispondiElimina
  7. Mi piace un sacchissimo e non aggiungerei la spilla. Ma poi, se ti piace, potresti fare anche quella da mettere e togliere a piacimento.
    Nin ti curare di ciò che dice la tua amica lettrice. Lei legge, ma probabilmente non knitta. E fa male! :)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Infatti: lei non knitta, ma è una grande amica, anche se non condivide le mie passioni

      Elimina
  8. Bellissimo, a me poi il poncho piace tanto, mi sa di coccola! *.* Non so se sarei per la spilla o no, nel senso: non sono una fan delle spille invecchiano secondo me, soprattutto quelle con fiori. Se proprio dovessi scegliere di metterci sopra una spilla punterei o su un bel fiocco nero di velluto o su una di quelle spille con le pietre, possibilmente verdi! Buon Weekend cara :)

    RispondiElimina
  9. A me piace molto così cara Dolcezze e non sa proprio di "caverna".
    Non aggiungerei altro!
    E immagino il bel caldo che fa.
    Bravissima!
    Un abbraccio
    Maria

    RispondiElimina
  10. Il poncho è molto bello. Per la spilla.....non so......del resto puoi sempre farla e fare la prova.....qualora non ti piacesse, potresti sempre usarla su una borsa, ad esempio. Però, visto che il poncho è scuretto, la spilla (sempre che tu la faccia) deve avere tra i componenti almeno uno swarovski, così da dare luce.

    RispondiElimina
  11. Il poncho è davvero splendido, sembra uscito da una boutique alla moda e si vede che è caldo e coccoloso, non ascoltare certi commenti, ti sta bene ed è bellissimo. Secondo me meglio senza spilla . un bacione
    Alessia

    RispondiElimina
  12. @ Maria: Veramente caldissiomo. Grazie!
    @ Clara: infatti questa era l'idea originaria...vedremo
    @ Alessia: Tu sei troppo buona e mi vuoi troppo bene :-*

    RispondiElimina