mercoledì 1 giugno 2016

Di bomboniere di Prima Comunione: segnalibro a filet

Sì, è vero, Dolcezze è sparita. 
Non ha risposto ai commenti, non ha commentato sui blog amici..., ma ha una giustificazione di ferro: la fine dell'anno scolastico, unita ai preparativi della Prima Comunione del Cucciolo hanno fagocitato ogni minuto del suo tempo. Oltretutto, come già detto, aveva deciso di preparare da sola le bomboniere, così come fatto per gli altri figli, ma, come al solito, non aveva calibrato bene le sue forze e il tempo richiesto per tutto. 
Risultato: il lavoro è stato concluso praticamente la sera prima della celebrazione...e Dolcezze è arrivata stremata. E' stata , però, soddisfatta del risultato, che l'ha ripagata dell'impegno profuso. La bomboniera principale è un segnalibro realizzato a filet.

Lo schema è di Dolcezze, che è arrivata a questo dopo innumerevoli prove (per cui non c'è un segnalibro uguale all'altro!), e che poi lo ha montato insieme con una deliziosa mini-acquasantiera di Val Demone


(no, non è un post sponsorizzato, è che le piacciono molto le ceramiche di questa ditta), presentandole poi in un bel vassoio.



A supporto del segnalibro, un cartoncino con una frase di S. Ambrogio,  il nome del Cucciolo e la data della Celebrazione.

Ad un successivo post le altre bomboniere e i centrotavola.


10 commenti:

  1. Complimenti Liria! Hai fatto un ottimo lavoro!

    RispondiElimina
  2. Bravissima, hai fatto una bella bomboniera, sicuramente ha richiesto tanto tempo, ma sarà stata sicuramente apprezzata per il significato che racchiude. Bella anche l'idea delle acquasantiere, io le colleziono e non mi stanco mai di comprarne di nuove.
    Adriana

    RispondiElimina
  3. Già l'idea di un segnalibro da battesimo con una piccola acquasantiera mi sembra notevole. Che l'acquasantiera mignon sia fatta dalla spettabile ditta Val DEMONE è un tocco di autentico genio. Ma a parte tutto ti sei sobbarcata un lavoro IMMANE! Complimenti vivissimi, vuoi per la bellezza del risultato, ma soprattutto per esserne uscita viva.
    Una curiosità: qual era la frase di Ambrogio?

    RispondiElimina
  4. Effetto finale strepitoso! Hai faticato, ma che soddisfazione! Brava!

    RispondiElimina
  5. Dimenticavo gli auguri per il Cucciolotto! Preparati...con i miei figli ho avuto l'impressione che dopo la Prima Comunione siano diventati grandi in un battibaleno. Hai avuto la stessa sensazione con i tuoi grandi?

    RispondiElimina
  6. @ Assia: Grazie!
    @ Adriana: Anche a me le acquasantiere piacciono moltissimo...per questo non ho avuto dubbi nella scelta!
    @Murasaki: Grazie! Lavoro immane, sì.
    La frase di s. Ambrogio è questa:
    "Beato colui che la sapienza tiene per mano:
    voglia il cielo che la giustizia sostenga anche le mie opere e tenga la mia mano; che il Verbo di Dio mi sostenga,mi faccia entrare nella sua intimità,allontani lo spirito dell’errore,richiami lo spirito della salvezza
    e disponga che mi sia dato da mangiare!
    Il Verbo di Dio è il pane del cielo." Poco convenzionale anche questa ;-)
    @ Rosa: Grazie! e detto da te, poi!
    Capisco quello che tu dici...e l'ho vissuto anch'io . Ora succederà lo stesso anche con lui...

    RispondiElimina
  7. Che belle bomboniere ...bellissime acquasantiere !!!

    RispondiElimina
  8. Frase davvero molto bella e molto adatta ^__^

    RispondiElimina
  9. intanto auguri al piccolo di casa e alla sua mamma! e complimenti a te... x la frase scelta e il lavoro che hai fatto... bravissima!!!
    :*

    RispondiElimina
  10. Doppio pin per questo bel post, per il bellissimo segnalibro e per le bomboniere assemblate.
    Bravissima! =)
    Dani

    RispondiElimina