domenica 4 gennaio 2015

Del Capodanno appena passato





Continua la dolorosa historia delle vicende festaiole della famiglia Dolcezze.

Già avevo raccontato che Babbo Natale era stato prodigo di "doni", ma, come nei migliori spettacoli...non è finita qui!

Dolcezze si sveglia al mattino in modalità Rana, gonfia come una palla e con l'Amato Bene che sghignazza (e contemporaneamente teme): "Ma non è che ti sei presa gli orecchioni?" "E no! Ho già abbondantemente dato!
Visita all'Amico Dottore, massiccia dose di antiinfiammatori e, per buon peso, di antibiotici e si continua.
Si deve cucinare per S. Silvestro ("Per carità, non preparare nulla! Tanto siamo solo noi!") , l'Erede ti invita un amico per cena e Dolcezze inventa un cenone in 2 ore. Per la serie lemammesannosemprecosafare.
Dolcezze prepara e trasferisce dalla genitrice 7 teglie, con altrettante pietanze, confezioni di salumi, formaggi e marmellate, bottiglie di spumante, dolci tradizionali e per intolleranti, lenticchie e salsicce...e riesce pure ad indossare il suo nuovo scaldacollo collana (che vi farò vedere prima o poi!). 
La famiglia Dolcezze + Nonni + Amico dell'Erede si accinge ad attaccare le cibarie, quando l'Erede scappa via chiamando aiuto: il malefico virus intestinale lo ha colpito. Dolcezze raccoglie di tutto di più, quindi pure il figlio moribondo...e mette in tavola. Il fatto che l'Amico sia un' OTTIMA forchetta le fa pensare che, forse, l'indisposizione dell'Erede sia voluta dalla Provvidenza: con anche lui in attività forse avrebbero digiunato tutti.
Nel frattempo la Stella pensa bene di invitare il gruppetto degli amici per un dopocena a casa Dolcezze: l'Amato Bene, che probabilmente aveva altri programmi per la serata, ulula alla Luna. Dolcezze, ormai stremata, va a letto col Cucciolo. 
Passiamo direttamente al 2 (saltando il luculliano pranzo dalla Cognata), quando Dolcezze e l'Amica hanno programmato un giorno di shopping selvaggio per centri commerciali. 
Thelma e Louise non sono ancora arrivate a destinazione che già il ferale virus colpisce Dolcezze, che stoicamente resiste, resiste, resiste...per poi capitolare, sconfitta. Al rientro a casa trova il Cucciolo vomitante, seguito a stretto giro dall'Amato Bene, dalla Stella e, oggi, dalla Nonna. 

Dolcezze, che aveva sorriso leggendo l'oroscopo di Paolo Fox che annunciava un anno di sventure per il suo segno zodiacale, comincia a pensare che forse bisogna dare una possibilità pure agli astrologi.

8 commenti:

  1. Morta dalle risate...posso dirlo? Anche se capisco il dramma che hai vissuto l'ironia è la medicina migliore in questi casi.
    E tu ne hai da vendere!
    Spero il peggio sia passato@
    Baciuzz♡♡

    RispondiElimina
  2. Naaa, sono gli influssi negativi dell'anno scorso che se ne vanno.
    Auguri e portate pazienza - ché altro proprio non è possibile fare.
    (Non temere gli oroscopi: c'è sempre una possibilità, grazie all'ascendente e ai vari pianeti, per addomesticare anche la più sfigata delle previsioni)

    RispondiElimina
  3. Oh povera!!!! Però anch'io mi sono schiantata dalle risate! Scusa...
    Dai che prendersi i malanni proprio durante e feste è un classico, purtroppo! Pensa che 2 anni fa, tra Natale e Capodanno io e il cucciolo ci siamo beccati la varicella. Ho festeggiato il nuovo anno grattandomi con una mano e con l'altra tenendo il calice di spumante... che schifo!
    In bocca al lupo! Vedrai che, visto che hai già dato, il 2015 non ti darà più problemi!

    RispondiElimina
  4. Inizio a pensare di dovere girare con copiose collane di aglio: tutti intorno a me stanno cadendo vittime del mefitico virus. Coraggio, e rimettiti, intanto. E poi buon anno, en tous cas.

    RispondiElimina
  5. Mamma mia Dolcezze!
    Festività da dimenticare!
    Un forte abbraccio e ...riguardati!
    Maria

    RispondiElimina
  6. @ Fabiola: Ridi, ridi...siamo qui per questo! :-)
    @ Murasaki: Io fortunatamente non credo negli oroscopi...ma il dubbio ti viene!
    @Clara: Spero che tu sia un buon profeta!
    @ la povna: Ricorri a tutto l'armamentario apotropaico: 'sto virus non perdona!
    @Maria: ...resisto, resisto e alzo barricate. Vediamo chi vince!

    RispondiElimina
  7. Della serire... non ci facciamo mancare niente.
    Spero stiate meglio, ora. =)
    Dani

    RispondiElimina
  8. D'accordo con Fabiola. Fantozzi, confronto a te, è nulla proprio!
    Leggo che ormai sarà già passata ... mi auguro!

    RispondiElimina