martedì 27 maggio 2014

Dei liquori di casa Dolcezze 2: NESPOLINO

Seconda puntata dei Liquori di casa Dolcezze. 
Anche questo proviene dalla Preziosa Zia, ma è una scoperta recente. La prima volta l'ho sperimentato l'anno scorso, ma era fine stagione e non avevo molta " materia prima"; quest'anno mi sono attrezzata per tempo...



...ottime nespole biologiche, mangiate con piacere doppio, anche perché a me servono solo i nocciolini (36, per l'esattezza)...


....sciacquati, lasciati un paio di giorni ad asciugare...




...e poi un po' pestati col batticarne ( o col matterello), tra due fogli di carta forno.

Ho messo  i  nocciolini in infusione in 300 cc di alcool per 24 giorni, aggiungendo 4 gocce di essenza di mandorle amare...




Passati i 24 giorni, filtrerò,  eliminando i nocciolini e lascerò a riposo per 24 ore. Preparerò intanto lo sciroppo, sciogliendo gr. 300 di zucchero in cc 300 di acqua bollente. Quando lo sciroppo sarà freddo, lo unirò all'alcool filtrato, mescolando bene. Imbottiglierò...e degusterò!

Pubblico prima che il liquore sia pronto ( e, quindi, non posso mostrare le foto dell'ultima fase della preparazione) per dare, a chi lo voglia, la possibilità di farlo prima che finisca la stagione delle nespole!

10 commenti:

  1. Ma che davvero? Non avrei mai immaginato che dai noccioli potesse venire fuori un liquore! Fantastico e pure semplice! Bravissima e n9n solo per questo ma per tutto il resto che sei beccati un premio che ti aspetta sul mio blogghetto!
    Baci e buona serata ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie! !!! Appena ho un minuto vengo a ritirarlo!

      Elimina
  2. che delizia!!
    se ti va passa a trovarmi: http://viviconvivi.blogspot.it/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Certamente! Ho bisogno di buoni consigli!

      Elimina
  3. Ma pensa un po' ..non ho mai sentito nominare il nespolino!
    Grazie per averlo pubblicato, mi salvo subito la ricetta..
    Carmen
    p.s.
    grazie anche alla Preziosa Zia!

    RispondiElimina
  4. Questo l'ho già fatto un paio d'anni fa ed è uno dei miei liquori preferiti. Non sa di nespola in verità. Sa di amaretto. Ma è più buono dell'amaretto più famoso e pubblicizzato che c'è. L'ho usato spesso anche in certe ricette di dolci e si presta molto bene anche come bagna per torte, diluito con acqua.

    RispondiElimina
  5. E' una novità assoluta anche per me!
    Ma si usano anche altri tipi di nocciolini per fare i liquori?

    (devo informarmi su chi ha le nespole dalle mie parti!)

    Arrivo dal Linky Party di Alex. Piacere di conoscerti!

    RispondiElimina
  6. @ Carmen: E non sai quanti altri liquori la Preziosa Zia conosce!
    @ Rosa: Anche io lo uso per la bagna...ma quante cose facciamo allo stesso modo?
    @ Sabrina: Penso di sì. Una volta mi hanno parlato dei nocciolini delle ciliege, ma non ho la ricetta. Si può cercare...Benvenuta!

    RispondiElimina
  7. Cavoli, e io che pensavo addirittura che fossero velenosi i noccioli, non so perché ma è una cosa che mi porto dietro dall'infanzia e che non ho mai verificato adesso che sono grande.
    Grazie della ricetta mi sembra molto gustosa
    Ciao
    Norma

    RispondiElimina
  8. Ma daiiiii, ero piena di noccioli di nespola, ho riempito sacchettini qui e là (ogni tanti mi piglia la fissa per i noccioli di vario tipo!!) però non so se sono ancora buoni per fare il liquore...
    anch'io arrivo dal linky di Alex :)
    ciao

    RispondiElimina