lunedì 24 marzo 2014

Di come dalle camicie nascano fiori

Domenica in casa in forzato riposo. Che fare? 
Rovistando nel cestone fabbricone, in cui raccolgo tutte le cose che potrebbero servire, ti trovo 3 vecchie camicie dell'Amato Bene ...e lì scatta l'idea: un'altra ghirlanda, ma i fiori, stavolta...di stoffa. 

E dai, ti faccio anch'io un tutorial,ih,ih,ih!

Dalle camicie ho ritagliato dei cerchi (io ho usato un bicchiere come modello e le forbici dentellate, così la stoffa non si sfilaccia)


Poi ho piegato in 4 ogni cerchio...


e ho cominciato a creare i petali arricciando la parte inferiore della lunetta. 


A questo punto ho assemblato i petali, mettendo al centro un bottoncino


Con la colla a caldo ho attaccato i fiori ad una ghirlandina, un nastro e un fiocco per appenderla...

e voilà!





8 commenti:

  1. Questi fiori non possono restare senza un commento,sono troppo carini.
    Complimenti per l'idea e la realizzazione e anche per la capacità di adattamento al forzato riposo che per una frenetica come te deve essere una bella prova.

    RispondiElimina
  2. Grazie x l'apprezzamento. Effettivamente non so più cosa inventarmi!

    RispondiElimina
  3. Ma sono spaziali!!!! Ma bravissimaaaaaaaaaa!!!

    RispondiElimina
  4. Ma che meraviglia! E tutto sommato non sembra neanche troppo difficile! Questo lavoro me lo segno...appena possibile ci voglio provare! Bellissimi fiori e ghirlanda! :-) E tu bravissima!

    RispondiElimina
  5. Grazie! E' abbastanza semplice...aspetto di vedere il tuo lavoro!

    RispondiElimina
  6. Che bella idea!
    Bella e originale! Complimenti!
    A presto
    Maria di Africreativa

    RispondiElimina