martedì 31 dicembre 2013

Del Capodanno

Premetto che il Capodanno come festività non mi ha mai entusiasmato. Non amo le danze, i "ricchi premi e cotillons", le veglie ad aspettare l'alba e neanche lo zampone e il cotechino (le lenticchie sì, ma quelle si mangiano tutto l'anno). Non amo l'allegria forzata, i ridicoli riti apotropaici o propiziatori, la lingerie rossa e tutte le frasi tipo "ciò che fai a Capodanno lo fai tutto l'anno".
Del Capodanno amo, invece, l'agenda intonsa, il primo foglio del calendario, l'immaginare cose nuove (e si spera belle) per ogni nuovo giorno, i propositi, i progetti e i programmi per i mesi a venire.
Mi piace anche fare il bilancio dell'anno finito, perché, a prescindere da quanto non fatto e dalle difficoltà incontrate, è bello guardare ai successi per gioirne e agli insuccessi per cercare di correggerli. 
Questo è stato un anno tranquillo, non col botto, ma siamo tutti qui e, viste le premesse del 2012, non era tanto sicuro. 
E poi ho aperto questo blog...e questa è una conquista per un'imbranata come me.

Buon anno a chi passerà di qua. Che sia un anno pieno di serenità, salute, buone letture e tanta creatività; che ognuno sia in pace con sé stesso e trovi in sé e nel suo mondo tutto ciò che gli serve per essere felice.

P.S. Un augurio speciale per chi, con i suoi commenti, mi fa capire che non parlo da sola!

8 commenti:

  1. Ritengo che gli auguri siano per me visto che sono la più assidua frequentatrice del tuo blog.E me li prendo perché ne ho proprio bisogno.Per me è stato un anno difficile,specie sul lavoro,con tante delusioni e pali di faccia,Però ho compiuto 50anni e non è poco!E i miei figli stanno bene!E non è poco...E mio marito mi ama sempre,malgrado me.E non è poco.Potrei continuare ma devo andare cena,da mia suocera.E non è poco...Auguri a te per tutti i tuoi progetti.E ti auguro che il nostro duo diventi,non ti dico un'orchestra sinfonica,ma almeno un quartetto,un quintetto,e,perché no?,un piccolo gruppo cameristico.Buon 2014

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Beh , visto che oggi grondiamo ottimismo, una grande orchestra! E a te auguro un anno pieno di Musica. ..che non è poco...

      Elimina
    2. Se Musica sarà,sarà Musica per tutti.A buon intenditor...

      Elimina
  2. Forse sono troppo criptica.Vengo e mi spiego.Musica per me significa gioia,bellezza,emozione,sentimenti da condividere con gli altri.La Musica è arte quindi cultura quindi occasione per crescere ergo...se si creeranno le condizioni perché ciò accada vorrà dire che L'ITALIA avrà una chance.Ti ringrazio comunque per l'augurio che mi prendo tutto per la mia musica personale...e non mi riferisco solo alle note,e neanche tu.Basta,sono insopportabile

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Insopportabile perché? Mi associo al tuo augurio per la nazione tutta . Abbiamo bisogno di cambiare. Tutti.

      Elimina
  3. Non parli da sola, io ti ho letta! :-)
    Auguri anche a te :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie! Piacere di conoscerti. ..e tanta Musica anche per te!

      Elimina
  4. Bene,vedo che i miei auguri hanno funzionato!Adesso,cara dolcezzedimamma,mi aspetto un post di rottura.Le feste sono finite,grazie a Dio,i chili li abbiamo presi e messi ognuno nel posto suo,bando alla tristezza.Si ricomincia!

    RispondiElimina