giovedì 12 febbraio 2015

Di come ti travesto il Cucciolo 2: Minion

Di nuovo Carnevale...come passa il tempo! Sembra ieri che  preparavo per il Cucciolo il vestito da Bassotto e ora sono  in attività per il costume di quest'anno.
Quando ero a Parigi avevo avuto una bella idea, che avevo coltivato, sviluppato e perfezionato in questi mesi (no, non ve la svelo: la tengo in serbo per l'anno prossimo!), ma, arrivati alla realizzazione, il Cucciolo ha gelato il mio progetto rifiutandosi CATEGORICAMENTE di indossare quel costume. Ero piuttosto infastidita (mi ero affezionata al mio progetto) e, oltretutto, non avevo altre idee. E a questo punto il mio stilista di 8 anni mi ha fatto una proposta. Già mi aveva chiesto (ed era in preparazione) un cappello da Minion (avete presente quei buffi personaggi gialli di Cattivissimo me?) e allora mi ha detto: "Perché non mi fai un vestito da Minion?"
Ma voi sapete che io, pur avendo comprato la macchina da cucire, non sono un asso nel cucito. E sapete pure che la cucina nuova ci ha dissanguati...e allora...mumble mumble...ho risolto alla grande con la modica spesa di 2 euro.

Ecco, passo passo, la costruzione del costume. 
Per prima cosa ho comprato un lupetto giallo per simulare il corpo (la spesa di 2 euro di cui ho già parlato), ho finito il cappellino di lana in preparazione (senza aggiungere gli occhi previsti e già pronti), ho recuperato dal cestone dei vestitivecchichenonsibuttanoperchépotrebberoservire un paio di jeans della Stella, 


ho tagliato metà del retro


facendo particolare attenzione a seguire il margine di cucitura e ho poi tagliato il cinturino, sempre sul margine di cucitura.



Dopo aver diviso a metà il cinturino, ho appuntato con le spille la pettorina e le bretelle al jeans del Cucciolo


e poi ho cucito a mano:


ecco ottenuta la salopette,nella cui pettorina, con un pennarello per tessuti, ho disegnato la G.

Per fare gli occhiali da saldatore, ho ricavato due cilindretti da un rotolo vuoto di carta igienica, che ho poi rivestito di alluminio. 


Ho fatto dei buchetti attraverso i quali ho fatto passare un filo di lana e ho preparato le stanghette con un filo di catenelle fatte con della lana nera, applicandole a dei vecchi occhiali del Cucciolo.


Ho preparato altri fili di catenelle che ho cucito al cappello

z
ho preso i guanti neri e ho tirato fuori dal ripostiglio le galosce...


Il vestito è pronto e l'attore è soddisfatto. 


 ...anche se non vuole essere fotografato...


8 commenti:

  1. Noooo troppo belloooo!!!!
    Simpatico il tuo bambino :)

    Maira

    RispondiElimina
  2. Mitica!!! Direi che il pargolo (delizioso!) può ritenersi soddisfatto!
    Grande mamma <3 <3 <3

    RispondiElimina
  3. Mi sembra venuto benissimo e l'attore ha proprio l'aria molto soddisfatta!
    E l'idea degli occhiali con i rotoli è proprio super…complimenti!
    Buona serata
    Carmen

    RispondiElimina
  4. Non conosco l'originale ma il cucciolo è troppo bellino.Complimenti a tutti e due.

    RispondiElimina
  5. Poca spesa.... ottima resa! =)
    Dani

    RispondiElimina
  6. OT: ti ho mandato per mail tutto quello che mi avevi chiesto, inclusi i miei saggi, mi fai sapere se hai ricevuto? Grazie

    RispondiElimina
  7. Bravissima e con soli 2 euro! Cosa volere di più!!!
    Un abbraccio Maria

    RispondiElimina
  8. ottima soluzione, bellissima idea !!!
    Ciao
    Lisa
    P.s vengo dal linky party di Alex

    RispondiElimina