lunedì 11 agosto 2014

Di una giornata-tipo di vacanza (?)






Ore 5.45; sveglia senza sveglia, perché non è che il tuo bioritmo sa che sei in vacanza, no?
Ore 6.00: provi a riaddormentarti
Ore 6.45/7.00 : tanto vale alzarsi
Ore 7.10: momento migliore della giornata: caffè sotto il patio, guardando il sole che si alza dietro gli alberi
Ore 7.30: telegiornale, colazione, visita ai blog amici, lettura…
Ore 8.00: spesa, pulizie, scrittura. Il tutto in silenzio perché …l’Inferno riposa
Ore 9.00  sveglia del Cucciolo e inizio lavori forzati: lava, metti costume, cambia costume, spalma crema, prepara borsa mare, predisponi merenda mare e pranzo
Ore 9.30/10.00: vai a mare e passi metà del tempo a tenere separati tuo figlio dai due di tua sorella, l’un contro l’altro armati. In acqua vieni colpita dal fuoco amico e nemico, sulla spiaggia sei involontario scudo del lanciatore di sabbia e subisci gli attacchi di entrambe le fazioni.  Ti sei portata il tuo bel libro, ma leggi un rigo, poi vieni interrotta, poi rileggi lo stesso rigo, poi rivieni interrotta, poi lasci perdere e imprechi contro tuo marito che sta beatamente in ufficio.
Ore12.15/12.30: chiami 1,2,3,50 volte tuo figlio invitandolo ad uscire dall’acqua per tornare a casa, visto che il sole comincia a picchiare. 1.2.3.50 volte tuo figlio fa finta di non sentirti o ti dice, senza troppa convinzione: “Arrivo
Ore 13.00: finalmente lo hai riportato a casa, gli hai fatto la doccia, lo hai vestito e stai preparando il pranzo ma…gli altri dove sono? Aspetti, chiami, richiami e, finalmente li vedi “apparire “all’orizzonte, ché di vera epifania si tratta, visto il modus vivendi dell’adolescente in vacanza
Ore 14.00: pranzi, rigoverni e desideri andare a riposare. Non tieni però in conto il fatto che sono tutti e tre in casa.
Ore 15.30: dopo 4/ 5 porte sbattute, dopo urla più o meno soffocate e giocattoli caduti dal lettino superiore, dopo la decima verifica del Cucciolo sulla situazione del tuo riposo (“Mamma, che fai? Dormi?”), decidi di alzarti, ormai stremata.
Ore 15.45: comincia il tormentone del pomeriggio: “Mamma, posso andare dalla zia? Mamma, possono venire i cugini? Mamma, posso fare merenda? Mamma, che ore sono?
Ore 17.00: finalmente i trio si ricompone, con gran sollazzo dei vicini della casa in cui esso si reca.
Ore 18.00: se il trio è da te, continui a vigilare perché non si facciano male, altrimenti SEI LIBERA! E leggi, ricami, prepari bomboniere…solo per un’oretta, però, perché c’è da lavare, stendere, stirare e preparare la cena
Ore 19.30: vorresti incontrare qualche amica, ma non puoi: tu sei la Vestale della casa e i due devono pur trovare qualcuno quando rientrano, non è che si possono portare le chiavi in piscina, no?
Ore 20.30: finalmente tutti a casa. Si cena, rigoverni…e il Cucciolo, stremato da una giornata di intense emozioni, ha sonno e va a letto. Indovinate chi resta con lui?
Ore 22.00: i grandi dagli amici o di là con gli amici, il Cucciolo dorme e tu…stramazzi sulla poltrona con l’uncinetto o un libro, ma poi gli occhi fanno “pupi pupi” e vai a letto, pronta a ripartire il mattino successivo.

…e le chiamano vacanze…


La foto, tratta dal web, indica quale sarebbe  la mia idea di spiaggia e di mare. Utopia.

7 commenti:

  1. Ma quanti anni hanno i tuoi figli? Non so bene quale eta' sia più' devastante….l'adolescente o il cucciolo??? mah

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Qui abbiamo di tutto. ..ci manca solo il neonato! Quasi 18, quasi 16 e 7e 1/2. Sulla tua domanda...me lo chiedo anch'io!

      Elimina
  2. Ma così ti mantieni giovane!!!
    Potrei comunque suggerirti:
    1)La doccia ol Cucciolo potrebbe cominciare a farsela da solo
    2)Le chiavi ai grandi le potresti dare anche se vanno in piscina (sono così irresponsabili da perderle?)
    3)Se il Cucciolo non rispetta il tuo riposo vuol dire che lo hai permesso tu(io ero una Erinni quando si trattava di dormire,ovviamente parliamo di un 7enne non di un neonato!)
    4)Sul bioritmo non ti posso aiutare,la menopausa mi sta togliendo ogni certezza sull'argomento

    RispondiElimina
  3. 1. Peccato che il Cucciolo senza controllo faccia la doccia. ..alla doccia e usi i flaconi di doccia schiuma x fare una piscina di bolle. Il tutto senza lavarsi.
    2.I grandi sono così responsabili...da non volere responsabilità
    3.Nonostante sia stata adeguatamente istruito nei suoi 7 anni...non sopporta di vedermi inattiva. È stato male abituato
    4.O mein Gott! Dovrò pure prepararmi a quello!

    RispondiElimina
  4. Solidarietà!!! No, direi che le vacanze per le mamme non esistono mai! Io me la cavo perché, dopo mesi lontana dalla mia famiglia di origine, in Sicilia ci aspettano tutti a braccia aperte (mi rubano la figlia, adorata nipotina) quindi io x tre settimane non devo far nulla...e io e mio marito torniamo a fare i fidanzatini:))
    Una vera bazza che non so però fino a quando durerà...finché è così però me la godo.
    Un bacio
    Vivy

    RispondiElimina
  5. Avevo letto questo tuo post in vacanza ..... ah, ah, ah ....... quanta verità!!!

    RispondiElimina